RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO »
CHIAMACI: +39 075 9276752

 

Dal 23 novembre scorso al circuito intitolato a Marco Simoncelli è stata introdotta un’interessante novità per tutti i frequentatori delle prove libere in circuito: un’applicazione tecnologica calcolerà e farà pagare solo il tempo effettivamente trascorso in pista
Minuti contati
La novità introdotta al Misano World Circuit è legata a una nuova applicazione tecnologica in grado di “leggere” l’orario di ingresso e di uscita in pista delle moto. È un sistema nato dalla collaborazione con la ATE Elettronica ed il Gruppo Colacem, terzo produttore e distributore in Italia di cemento e società capofila del Gruppo Financo, una holding finanziaria: il Misano World Circuit Marco Simoncelli è oggi l’unico autodromo in Italia che, attraverso appositi lettori di ingresso e di uscita RFID, farà pagare solo l’effettivo tempo di utilizzo della pista. A trarre vantaggio da questa tecnologia sono gli amanti delle due e quattro ruote che utilizzano e affittano la pista a livello amatoriale, che inoltre potranno usufruire anche di un servizio sempre più efficiente per il trattamento di dati sensibili. Da Misano fanno sapere che questa novità è “un investimento di modernizzazione della struttura e Misano-Prove-Libere3delle tecnologie di ultima generazione ed è senz’altro la prima di una serie di ulteriori facilities in programma per il futuro”. Durante il prossimo Bike Expo, in pogramma a Verona dal 23 al 25 gennaio, saranno comunicate anche le date delle prove libere del 2015 e altre novità sulla Fidelity Card che dal 2012 offre sconti e agevolazioni per l’acquisto del merchandising del MWC, di biglietti d’ingresso per la tappa del MotoGp e della SuperBike, e dei turni gratuiti di prove libere.
Write a comment:

You must be logged in to post a comment.

© 2015 A.T.E. Elettronica srl – Fraz. Semonte - 06024 Gubbio (PG) - ITALIA - tel. 075 9276752 - fax. 075 9220236 - info@atelegroup.com –